Bibliography

Indice

Apollo of Reggio

  • E. Lattanzi, Il cosiddetto Kouros di Reggio Calabria, “Bollettino d’Arte 115 gennaio – marzo, 2001, pp. 1-23.
  • D. Castrizio, Guida alla statuaria reggina, Reggio Calabria 2011, pp. 8-17
  • D. Castrizio, C. Iaria, Il Metodo Bronzi di Riace, Reggio Calabria 2015, pp. 10-15.

Pythagoras of Samos

  • G. Mavilla, L’immensa onda. Le grandi scoperte nel mare di Calabria, Reggio Calabria 2000.
  • C.J. Eiseman, B.S. Ridgway, The Porticello Shipwreck: A Mediterranean Merchant Vessel of 415-385 B.C., College Station 1987
  • M.L. Lawall, Bolsals, Mendean amphoras, and the date of the Porticello shipwreck, “The International Journal of Nautical Archaeology” 27.1, 1998, pp. 16-2
  • A. M. Ardovino, Il relitto di Porticello ed il cosiddetto «filosofo», vci AnnPerugia, XX, 1982-83, pp. 57-78
  • J. Frei, Ein unbekannter kynischer Philosoph, in HefteABern, X, 1984, pp. 19-25
  • E. Paribeni, Le statue bronzee di Porticello, “BdA” LXIX, 1984, pp. 1-14
  • C. Rolley, Die griechischen Bronzen, Monaco 1984
  • Β. Sismondo Ridgway, The Bronzes from the Porticello Wreck, in H. Kyrieleis (ed.), Archaische und klassische griechische Plastik. Akten des Internationalen Kolloquiums, Athen 1985, II, Magonza 1986, pp. 59-69
  • P. E. Arias, Le presenze dell’arte greca, in S. Settis (ed.), Storia della Calabria, I, Roma- Reggio Calabria 1987, pp. 414-418
  • C. Sabbione, Il relitto di Porticello, in E. Lattanzi (ed.), Il Museo Nazionale di Reggio Calabria, Roma-Reggio Calabria 1987, pp. 174-179
  • R. R. Holloway, Gli eroi di Riace sono siciliani?, “SicA” XXI, 1988, p. 25
  • C. C. Mattusch, Greek Bronze Statuary. From the Beginnings through the Fifth Century B.C., Ithaca – Londra 1988, pp. 198-200
  • C. Rolley, Les bronzes grecs et romains: recherches récents, “RA” 1990, pp. 407- 410
  • AA.VV., Basilea. Antikenmuseum. Consegna di testa maschile barbata in bronzo allo Stato italiano, “BA” VIII, 1991, p. 163
  • R. R. Holloway, The Archaeology of Ancient Sicily, Londra-New York 1991, pp. 111-112;
  • B. Sismondo Ridgway, Nuove considerazioni sui bronzi di Porticello, “Magna Graecia” XXVIII, I-3, 1993, pp. 1-4
  • L. Todisco, Scultura greca del IV secolo, Milano 1993, p. 109
  • M. Paoletti, La nave di Porticello: una rotta siciliana, “Klearchos” 129-136, 1991-1992, pp. 119-148
  • D. Castrizio, Guida alla statuaria reggina. Nuove ipotesi e interpretazioni, Reggio Calabria 2011, pp. 86-93
  • M. Paoletti, La «testa di Basilea» e il saccheggio di Porticello, in Magna Graecia, XXVIII, I-3, 1993, pp. 5-7
  • D. Castrizio, La «Testa del Filosofo» da Porticello: una proposta di identificazione, “NAC” 49, 2020, pp. 39-55

Zeus the liberator

  • AA.VV., Basilea. Antikenmuseum. Consegna di testa maschile barbata in bronzo allo Stato italiano, “BA” VIII, 1991, p. 163
  • B. Davidde, Di ritorno dalla Svizzera, Archeo 99, 1993, pp. 16-17
  • E. Lattanzi, Un’altra testa del relitto di Porticello, Atti VIII Rassegna di Archeologia subacquea (Giardini Naxos, 22-24 ottobre 1993), in corso di stampa
  • E. Lattanzi, Testa maschile barbata in I Greci d’Occidente, Milano 1996, pp. 637-638
  • B. Sismondo Ridgway, Nuove considerazioni sui bronzi di Porticello, “Magna Graecia” XXVIII, I-3, 1993, pp. 1-4
  • M. Paoletti, La «testa di Basilea» e il saccheggio di Porticello, in Magna Graecia, XXVIII, I-3, 1993, pp. 5-7

Riace Bronzes

  • D. Castrizio, S. Autellitano, C. Iaria, Dal mito alla storia il mistero dei Bronzi di Riace, Soveria Mannelli 2023.
  • V. Brinkmann, art of Many Colours. Classical Statues in Their Original Appearance, in AA.VV., Serial/Portable Classic: The Greek Canon and Its Mutation, (a cura di Salvatore Settis, Anna Anguissola, Davide Gasparotto) Milano 2015, pp. 95-100
  • D. Castrizio, La ΚΟΡΙΝΘΙΗ ΚΥΝΗ nelle emissioni monetali e nella statuaria di età classica, “Quaderni Ticinesi di Numismatica e antichità classiche” XXVII 1988, pp. 83-104.
  • D. Castrizio, I Bronzi di Riace. Ipotesi ricostruttiva, Reggio Calabria 2000.
  • D. Castrizio: Castrizio D., L’elmo quale insegna del potere, LIN 3, Reggio Calabria, 2007
  • D. Castrizio, Guida alla statuaria reggina. Nuove ipotesi e interpretazioni, Reggio Calabria 2011.
  • D. Castrizio, C. Iaria, Bronzi di Riace. Riace Bronzes, Reggio Calabria 2016.
  • D. Castrizio, The Riace Bronzes. Recent research and new scientific knowledge, in VIII МеждународнаяНаучнаяКонференцияАктуальныеПроблемыТеорииИИсторииИскусства 8th International Conference Actual Problems of Theory and History of Art, Moscow 2-6 ottobre 2018, St. Petersburg 2019, pp. 62-69.
  • D. Castrizio, I Bronzi di Riace. Ricerche recenti e nuove conoscenze scientifiche, in I Bronzi di Riace. Studi e ricerche, a cura di Malacrino C.G. e Castrizio D., Atti del Convegno, Reggio Calabria – Messina, 25-26 ottobre 2018, Reggio Calabria 2020, 43-56.
  • A. Di Vita 1984, Due capolavori attici: gli oplitodromi – eroi di Riace, in AA.VV., Due Bronzi da Riace, Rinvenimento, restauro, analisi e ipotesi di interpretazione, a cura di L. Vlad Borrelli e P. Pelagatti, II, Roma (Bollettino d’Arte, Serie speciale, III) 1084, pp. 251-276.
  • G. Dontàs G., Considerazioni sui due bronzi di Riace: proposte sui maestri e sulla provenienza delle statue, in AA.VV., Due Bronzi da Riace, Rinvenimento, restauro, analisi e ipotesi di interpretazione, a cura di L. Vlad Borrelli e P. Pelagatti, II, Roma (Bollettino d’Arte, Serie speciale, III) 1984, II, pp. 277-298.
  • G. Dontàs G., Some remarks on the bronze statues of Riace Marina, in AA.VV., Actes du XII Congrès International d’Archéologie Classique, – Athènes 1983, I, Athina 1985; II Athina 1988, 89-96.
  • E. Formigli, La tecnica di costruzione, in AA.VV., Due Bronzi da Riace, Rinvenimento, restauro, analisi e ipotesi di interpretazione, a cura di L. Vlad Borrelli e P. Pelagatti, II, Roma 1984 (Bollettino d’Arte, Serie speciale, III) 1984, pp. 107-142.
  • A.  Giuliano, I grandi Bronzi di Riace, “Xenia” 2 1981, pp. 55-60.
  • A. Giuliano, I grandi Bronzi di Riace, “Xenia” 3 1982, pp.41-46.
  • A. Giuliano, I grandi Bronzi di Riace, “Xenia” 5 1983, pp. 5-6.
  • A. Giuliano, I grandi Bronzi di Riace, Fidia e la sua officina, in AA.VV., Due Bronzi da Riace, Rinvenimento, restauro, analisi e ipotesi di interpretazione, a cura di L. Vlad Borrelli e P. Pelagatti, II, Roma (Bollettino d’Arte, Serie speciale, III) 1984, pp. 297-306.
  • R. Jones, D. Brunelli, V. Cannavò, S.T. Levi, M. Vidale, The Riace bronzes: recent work on the clay cores, in BAR S2780, Proceedings of the 6th Symposium of the Hellenic Society for Archaeometry (Edited by E. Photos-Jones in collaboration with Y. Bassiakos, E. Filippaki, A. Hein, I. Karatasios, V. Kilikoglou and E. Kouloumpi), London 2016, pp. 221-27.
  • T. Matsumoto, K. Hada, Ricostruzione sperimentale della forma dei Bronzi di Riace, in I Bronzi di Riace. Studi e ricerche, a cura di Malacrino C.G. e Castrizio D., Atti del Convegno, Reggio Calabria – Messina, 25-26 ottobre 2018, Reggio Calabria 2020, pp. 57-70.
  • T. Matsumoto, K. Hada, Saldatura per colata a ovali continui applicata ai Bronzi di Riace. Osservazioni, in I Bronzi di Riace. Studi e ricerche, a cura di Malacrino C.G. e Castrizio D., Atti del Convegno, Reggio Calabria – Messina, 25-26 ottobre 2018, Reggio Calabria 2020, pp. 71-82.
  • T. Matsumoto, K. Hada, Saldatura per colata a ovali continui applicata ai Bronzi di Riace. Fusione sperimentale, in I Bronzi di Riace. Studi e ricerche, Atti del Convegno, a cura di C.G. Malacrino e D. Castrizio, Reggio Calabria – Messina, 25-26 ottobre 2018, Reggio Calabria 2020, pp. 83-94.
  • T. Matsumoto, K. Hada, L’eventuale “fusione a parte” della gamba sinistra del Bronzo A di Riace, in I Bronzi di Riace. Studi e ricerche, a cura di Malacrino C.G. e Castrizio D.,Atti del Convegno, Reggio Calabria – Messina, 25-26 ottobre 2018, Reggio Calabria 2020, pp. 95-100.
  • T. Matsumoto, K. Hada, Presunte procedure di costruzione dei Bronzi di Riace, in I Bronzi di Riace. Studi e ricerche, a cura di Malacrino C.G. e Castrizio D., Atti del Convegno, Reggio Calabria – Messina, 25-26 ottobre 2018, Reggio Calabria 2020, pp. 101-116.
  • M. Micheli, M. Vidale, Bronzi di Riace, Restauro, in Enciclopedia dell’arte antica classica e orientale. Secondo Supplemento, IV; Roma 1996, p. 734.
  • M. Micheli, M. Vidale, I Bronzi di Riace, Restauro come conoscenza, vol. 2 Scavo dell’interno delle due statue, Roma 2003.
  • P. Moreno, I Bronzi di Riace. Il Maestro di Olimpia e i Sette a Tebe, Milano 1998.
  • E. Paribeni, I Bronzi di Riace, in AA.VV., Due Bronzi da Riace, Rinvenimento, restauro, analisi e ipotesi di interpretazione, a cura di L. Vlad Borrelli e P. Pelagatti, II, Roma (Bollettino d’Arte, Serie speciale, III) 1984, pp. 307-312.
  • E. Paribeni, Lo stile e la datazione, in AA.VV., Gli Eroi venuti dal mare, a cura di L.M. Lombardi Satriani e M. Paoletti, Roma 1985, pp. 65-76.
  • L. Rebaudo, I Bronzi di Riace: archeologia e archeometria, in I Bronzi di Riace. Studi e ricerche,a cura di Malacrino C.G. e Castrizio D., Atti del Convegno, Reggio Calabria – Messina, 25-26 ottobre 2018, Reggio Calabria 2020, pp. 23-42.
  • C. Rolley, Les Bronzes grecs, Paris 1983.
  • C. Rolley, Delphes? Non!, in  AA.VV., Due Bronzi da Riace, Rinvenimento, restauro, analisi e ipotesi di interpretazione, a cura di L. Vlad Borrelli e P. Pelagatti, II, Roma (Bollettino d’Arte, Serie speciale, III) 1984, pp. 327-332.
  • G. Roma, I Bronzi di Riace: brevi considerazioni, “Ostraka – Rivista di Antichità” XVI 2, Luglio-Dicembre 2007, pp. 391- 400
  • R. Ross Hollaway, Influences and Styles in the Late Archaic and Early Classical Greek Sculpture of Sicily and Magna Graecia, Louvain 1975.
  • Ross Hollaway: Ross Holloway R., Gli Eroi di Riace sono siciliani?, “Sicilia Archeologica” 66-68 1988, pp. 23-29.
  • B. Sismondo Ridgway, The Riace Bronzes: a minority viewpoint, in AA.VV., Due Bronzi da Riace, Rinvenimento, restauro, analisi e ipotesi di interpretazione, a cura di L. Vlad Borrelli e P. Pelagatti, II, Roma (Bollettino d’Arte, Serie speciale, III) 1984, pp. 313-326.
  • S. Stucchi: Stucchi S., Le due statue di bronzo dal mare di Riace, Una revisione, “Atti dell’Accademia Nazionale dei Lincei, Rendiconti” XLI 1986, pp. 111-135.

Heracles of Motya

  • M. Bell, The Motya Charioteer and Pindar’s “Isthmian 2”, “Memoirs of the American Academy in Rome” 40 1995, pp. 1-42.
  • Ν. Bode. Die Statue von Mozia: Hamilkar als Heros, “Antike Kunst” XXXVI 1993, pp. 103-110.
  • M. Caltabiano, Intervento, in N. Bonacasa e A. Buttitta (eds.), La statua marmorea di Mozia e la scultura di stile severo in Sicilia, Atti della giornata di studio, Marsala, 1° giugno 1986, Roma 1988, pp.131-132.
  • F. Canciani, Ipotesi sulla statua di Mozia, in Kotinos. Festschrift für E. Simon, Magonza, 1992, pp. 172-174.
  • G. Dontas, Un’opera siceliota, l’auriga di Mozia, in N. Bonacasa e A. Buttitta (eds.), La statua marmorea di Mozia e la scultura di stile severo in Sicilia, Atti della giornata di studio, Marsala, 1° giugno 1986, Roma 1988, pp. 61–68.
  • G. Falsone, La statua fenicio-cipriota dello Stagnone, “Sicilia Archeologica” III 1970, pp. 10, 54-61.
  • G. Falsone, La statue de Motyé. Aurige ou prêtre de Melqart?, in J. Servais (ed.), Stemmata. Mélanges offerts à J. Labarbe, Liegi 1987, pp. 407-427.
  • W. Fuchs, Intervento, in N. Bonacasa e A. Buttitta (eds.), La statua marmorea di Mozia e la scultura di stile severo in Sicilia, Atti della giornata di studio, Marsala, 1° giugno 1986, Roma 1988, pp. 79-81.
  • G. Garbini, Pensieri sul “Giovane di Mozia”, “Sicilia Archeologica” 66-67-68 1988, pp. 11-13.
  • P.G. Guzzo, Ipotesi di lettura di una statua di Mozia, “Prospettiva” 50 1987, 36-41.
  • E. La Rocca, Il giovane di Mozia come auriga. Un testimonio a favore, “Parola del Passato” 40 1985, pp. 452–463.
  • C. Marconi, The Mozia Charioteer: A Revision, in A. Avramidou e D. Demetriou (eds.), Approaching the Ancient Artifact: Representation, Narrative, and Function. Berlin – New York 2014, pp. 435-447.
  • P. Moreno, Il Melqart di Mozia: dal dio di Tiro all’Eracle di Lisippo, in I Fenici. Ieri, oggi, domani. Ricerche, scoperte, progetti, Roma, 3-5 marzo 1994, Roma 1995, pp. 545-552.
  • O. Palagia, O νέoς της Moτύης και η μάχη της Iμέρας, in A. Delivorrias, G. Despinis e A. Zarkadas (eds.), Έπαινος Luigi Beschi, Athens 2011, pp. 283–293.
  • C.O. Pavese, L’auriga di Mozia, (Studia Archaeologica. 81). Roma 1996.
  • G.Ch. Picard, Intervento, in N. Bonacasa e A. Buttitta (eds.), La statua marmorea di Mozia e la scultura di stile severo in Sicilia, Atti della giornata di studio, Marsala, 1° giugno 1986, Roma 1988, pp. 99-102.
  • A. Precopi Lombardo, Rappresenta «Gelone disarmato» la Statua di Mozia?, “Sicilia Archeologica” XXII, 71 1989, pp. 73-80.
  • A. Spanò Giammellaro, La statua marmorea di Mozia: un aggiornamento, “Sicilia Archeologica” 72 1990, pp. 19-37.
  • S. Stucchi, Né mimo né musico il personaggio della statua di Mozia, “Archeologia Classica” XLI 1989, 391-396.
  • V. Tusa, La Statua di Mozia, “Sicilia Archeologica” XXI, 66-68 1988, pp. 15-22.
  • Ν. Yalouris, Ancora sulla statua di Mozia, “Parola del Passato” XLV 1990., 452-467.
error: