Monografia 50° Bronzi di Riace su Archeo

Agosto 2022 è in edicola il numero speciale monografico sui Bronzi di Riace di Archeo. Ampio spazio alle ricostruzioni a tutta pagina del progetto Magna Grecia 3D.

La ricostruzione grafica dei Bronzi di Riace

Magna Grecia 3D Bronzi di Riace Fratricidi Eteocle e Polinice

Lo scopo di questo studio e della conseguente ricostruzione è finalizzato a rendere giustizia al valore storico e socioculturale delle opere, all’altissimo livello tecnico del loro autore, e al fatto che siano state ritenute talmente preziose e importanti per averle spostate da Argos a Roma e Costantinopoli. Oggi sono qui a Reggio, sotto i nostri occhi attenti a studiarle e decifrarle.

In mostra a TaoBuk 2022

Taormina Taobuk 2022

Dal 16 al 20 giugno 2022 le opere del progetto Magna Grecia 3D saranno in mostra alla Casa del Cinema di Taormina durante TAOBUK 2022 in collaborazione con i docenti dell’Università degli Studi di Messina.

Giovane di Mozia

Il sincretismo tra Eracle e Melqart attesta la presenza di una testa imberbe, ricoperta solo dalla leontè, in cui le caratteristiche stilistiche greche sembrano prevalere su quelle fenicie.

Satiro danzante

Il “Satiro danzante” conservato nell’omonimo museo di Mazara del Vallo, è una statua in bronzo di dimensioni superiori al vero non integra, copia di epoca ellenistica. Contrariamente al solito, non è oggetto di dubbi la sua interpretazione: si tratta di un satiro, raffigurato durante un’estasi orgiastica nel corso di un rituale in onore del dio Dioniso.

Testa di Basilea

Magna Grecia 3D Testa di Basilea Zeus Eleutherios primo piano

La “Testa di Basilea”, conservata presso il Museo Archeologico di Reggio insieme alla più celebre “Testa del filosofo”, faceva parte del carico di traghetto che operava nello Stretto, ed era stata imbarcata come rottame metallico. Gli studi sul carico del relitto hanno confermato una datazione del naufragio negli anni a cavallo tra la fine del V sec. e gli inizi del IV sec. a.C., con un terminus ante quem del 375 a.C.

Testa del Filosofo

Magna Grecia 3D Testa del Filosofo da Porticello Pitagora di Samo

La statua di Pitagora di Samo è conservata, in frammenti, presso il Museo Archeologico di Reggio, e proviene dal “Relitto di Porticello di Villa San Giovanni”. Si tratta del carico di un traghetto che faceva la spola tra le sponde dello Stretto, affondato nel primo quarto del IV secolo a.C. Nel suo carico erano presenti pezzi di statue di pregio, appositamente rotte per essere vendute come lingotti di bronzo da rifondere.

Bronzi di Riace

Magna Grecia 3D Bronzi di Riace Fratricidi Polinice

I Bronzi di Riace, capolavori dell’arte classica, realizzati ad Argo nel Peloponneso, nel V secolo a.C., e poi portati a Roma e lì restaurati nel I secolo d.C., sono conservati nel Museo Archeologico di Reggio.

error: